Contenuto

Il Consiglio comunale

 
Sala consiliare
 

Lo Statuto comunale, all'art. 7 e seguenti, definisce il consiglio comunale come l'organo che, rappresentando l'intera comunità, delibera l'indirizzo politico amministrativo ed esercita il controllo sulla sua applicazione. La presidenza del consiglio comunale può essere attribuita ad un consigliere comunale. In caso contrario il consiglio comunale è presieduto dal sindaco.

Le sedute del consiglio sono pubbliche, salvi i casi previsti dal regolamento consiliare che ne disciplina il funzionamento. La convocazione del consiglio è effettuata tramite avvisi scritti contenenti le questioni da trattare, da consegnarsi a ciascun consigliere. L'elenco degli argomenti da trattare deve essere affisso nell'albo pretorio contestualmente alla notifica ai consiglieri comunali e deve essere adeguatamente pubblicizzato in modo da consentire la più ampia partecipazione dei cittadini.

Il Consiglio e la trasparenza

Con la delibera n. 61/2010, il Comune di Rignano ha fatto proprio l'impegno a rendere pubblica, tramite il sito istituzionale del comune, la situazione patrimoniale dei consiglieri comunali, dei membri della giunta e del sindaco, in particolare con la pubblicazione della dichiarazione dei redditi a partire dall'anno che precede l'assunzione del mandato.
L'obiettivo non è di sapere quanto guadagna un amministratore, bensì di avere un'immagine chiara degli interessi personali di ciascun eletto, per giudicare meglio le scelte politiche e mettere a nudo potenziali conflitti di interesse.
I documenti sono consultabili nella pagina dedicata all'anagrafe pubblica degli eletti.
 
Ultima Modifica: 23/10/2015